­

Conformista, ribelle o…?

Di |19 luglio 2016|

Quando insegnavo sociologia mi divertivo a far esplorare ai miei studenti i concetti teorici attraverso piccoli esperimenti.Per esempio, uno dei compiti di gruppo includeva il rimanere immobili nel corridoio principale dell'università per alcuni minuti e osservare le reazioni della gente. Alla successiva lezione chiedevo loro di dirmi [...]

L’anatra

Di |11 luglio 2016|

Mi sento un pò come un'anatra, di questi tempi.In realtà vorrei dire che mi sento come un cigno; per la similitudine che voglio usare andrebbe bene anche il cigno. Il cigno piace di più, ed è più fico. In fondo è [...]

L’adrenalina [la goccia #3]

Di |4 luglio 2016|

Hai mai sentito parlare di adrenalina?  […]

Non pensarci

Di |27 giugno 2016|

Ci sono cose che è facile dimenticare, cui è facile non pensare.  […]

Mosca: bella e impossibile

Di |20 giugno 2016|

Mosca è grande. In questo mi ricorda alcune metropoli americane dalle strade immense, i monumenti storici imponenti, gli spazi generosi e progettati per colpire, quasi intimidire, il visitatore. […]

Il dolore è mio nemico?

Di |8 giugno 2016|

Il parto è forse l’evento che più di ogni altro definisce e trasforma una donna. Il dolore è una variabile onnipresente e immutabile del processo di parto?  […]

Il posto degli opposti

Di |30 maggio 2016|

Il mio dubbio esistenziale, la domanda per eccellenza, da quando ho aperto il blog è la seguente: è possibile far convivere il mio impegno professionale a sostenere le donne in gravidanza e parto, con la mia esperienza personale e le riflessioni sull’infertilità?  […]

Non ti ho dimenticata

Di |23 maggio 2016|

Non possiamo negare la ciclicità della vita. Ogni giorno è una rinascita, ogni minuto qualcosa di noi si rigenera, si riforma, prende consistenza e vita. E lo fa perchè qualcosa muore, innescando un nuovo ciclo vitale.Centinaia di migliaia di cellule cessano la loro funzione, vengono riassorbite o perse dal nostro corpo per sempre, mentre altre, nuove e vigorose, vedono l’alba della vita, freneticamente affamate di esistere. […]

La goccia #2

Di |16 maggio 2016|

Cosa succede nelle ultime settimane prima dell’inizio del travaglio? […]

La goccia #1

Di |10 maggio 2016|

Questo è il primo di una serie di post brevi su specifici argomenti di educazione preparto. Ognuno dei post andrà sotto il nome di “la goccia” perchè dovrebbe avere, nel mio intento, la forza, apparentemente limitata ma, nel lungo periodo, trasformativa della goccia che scava la roccia. Sarà una sfida cercare di essere breve, ma ci proverò.  :lol:La prima goccia di educazione preparto si occupa di clampaggio del cordone ombelicale. […]